Focus on

International Jazz Day

international jazz day 1Nel corso del tempo, la musica ha dimostrato pienamente la sua attitudine a interpretare e influenzare i sentimenti delle persone, oltre che ad essere un potente mezzo di comunicazione. Per la sua storia e per lo sviluppo che ha avuto nel corso degli anni, il jazz, più di altre forme di espressione artistica, incarna la sintesi di culture diverse in un insieme armonioso. […]

 

Negli anni venti in America il jazz ha unito le persone. Molti anni prima dell’integrazione sociale, grazie a strutture come quelle lavorative, quelle del sistema educativo, quelle militari e quelle delle squadre sportive professionistiche; le jazzband erano un’esempio visivo di tolleranza, cooperazione e comprensione reciproca. Nel corso del ventesimo secolo, il jazz ha dimostrato di essere un linguaggio universale che si estende a tutti i continenti, che influenza e viene influenzato da altri tipi di musica, evolvendosi come elemento culturale che ha le sue basi in tutto il mondo, senza distinzione di razza, religione, etnia e nazione”.
(Proclamazione dell’International Jazz Day – Conferenza Generale dell’UNESCO,
Parigi 2011)

Queste sono le motivazioni che si leggono all’interno del documento di proclamazione dell’International Jazz Day da parte dell’UNESCO. Il jazz, dal 2011, è considerato patrimonio culturale dell’umanità, un patrimonio da difendere e tutelare come da coltivare nel corso degli anni. La data scelta per celebrare il Jazz è oggi, 30 aprile e in tutto il mondo, a partire da Osaka (città scelta per ospitare i festeggiamenti ufficiali del 2014), si suonerà e si parlerà solo di jazz. Ammettiamolo, per noi jazzofili, questa è un’utopia che diventa realtà! Per chi come noi celebra il jazz ogni giorno dedicandogli tempo per ascoltarlo, approfondirlo e curarlo, l’International Jazz Day è un’occasione in più per parlare di jazz e cercare di trasmettere il nostro amore (perché di questo si tratta) al resto del mondo. Essendo linguaggio universale, il jazz parla al cuore di chiunque sia ben disposto ad ascoltarlo, diventa portatore di un messaggio di pace e comunione tra i popoli che nessuno è più in grado di proclamare. Il jazz è feeling, è passione, è sentimento, è qualcosa che non puoi spiegare ma soltanto trasmettere attraverso le note e le melodie che suonano i jazzisti di tutto il mondo, sul palco, ogni sera. L’International Jazz Day è un’occasione per celebrare questo genere così speciale ed importante ma anche un monito di come una cosa così semplice e complessa come la musica, possa essere portatrice di valori universali.
In Italia ogni città dedicherà il 30 alla musica jazz, in particolare:
il Torino Jazz festival,
Jazz Day a Livorno
Donne in Jazz a Borghetto Santo Spirito
International Jazz Day a Padova
Jazz Day a Foggia
International Jazz Day con i Radio Babel Marseille a Matera

Enjoy the day, the Jazz Day everbody!

https://www.youtube.com/watch?v=7wJUuHhSiBo

Federica Di Bari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...