Focus on

Conversano Music Corner: Dos Voces

imgstagione_immagine201La rassegna Conversano Music Corner Jazz è una rassegna atipica nel panorama jazz italiano. È atipica perchè parte da un’idea e la mette in musica e diciamolo, sono rare rassegne così. Un percorso di quattro concerti, dall’8 al 28 aprile, che coinvolge musicisti del territorio pugliese e grandi ospiti per un programma vario ma concentrato.


L’idea del Conversano Music Corner è del Teatro Pubblico Pugliese che ha deciso di intraprendere un nuovo percorso con i musicisti del territorio, di sostenerli e di fare in modo, attraverso il suo circuito, di riuscire ad espandere il loro raggio d’azione e di consolidare le collaborazioni. Conversano Music Corner segna l’anno zero di questa nuova idea di stagione musicale per il Teatro Pubblico Pugliese. La direzione artistica di questa rassegna è stata affidata a Donatello D’Attoma, jazzman conversanese che ha saputo ben inquadrare l’obiettivo e il linguaggio che voleva dare a questa rassegna.
Parliamo di musica in senso totale” – ci dice D’Attoma – “Vogliamo parlare di bella musica con la progettualità del jazz contemporaneo. Soprattutto voglio far parlare il territorio, della fusione tra musica, cultura e società e in questo il jazz è sempre in prima linea“. L’idea è quella di portare quindi i linguaggi della musica, quella totale, quella creata per poter dialogare con le persone che l’ascoltano. L’idea vincente, a mio parare, è proprio questa: creare un momento in cui non ci sia solo il musicista sul palco che suona e il pubblico che applaude, ma un momento condiviso, nel quale il pubblico e il musicista dialoghino insieme attraverso il linguaggio della musica. “Io vorrei che questa rassegna portasse le persone ad ascoltare veramente, ad essere curiosi, soprattutto delle sensazioni ed emozioni che un live può regalare“.

© Antonella Posa

© Antonella Posa

E non poteva iniziare in modo migliore il Conversano Music Corner, con il duo Dos Voces: Connie Valentini, vocalist e Daniele Di Bonaventura al bandoneon. Il repertorio che questi due artisti hanno proposto non è quello che vi aspettate da una cantante e un bandoneonista. Non è solo tango e non è solo musica argentina, ma abbraccia tanti compositori e tanti mondi. Abbraccia le intere vocalità del bandoneon di Daniele Di Bonaventrua e della voce di Connie Valentini. Un duo così amalgamato da essere un’unica voce. La raffinatezza delle scelte musicali si adatta al racconto di un mondo fatto di lotte e di passioni, ma anche di tristezze e alcune volte di malinconie. La potenza del sentimento mischiata alla delicatezza del linguaggio musicale crea un concerto di una raffinata bellezza e di un elegante fattura.
Connie Valentini utilizza la sua voce come un vero e proprio strumento, modulandola sulle note del bandoneon e interagendo con lui con un interplay pazzescamente bello. Una voce raffinata e potente, come poche.
Daniele Di Bonaventura riesce a far parlare il suo bandoneon mettendo tutta la sua intensità e passione nel suonarlo. Acquista una voce propria, legata al suo musicista lungo le dita che pigiano i tasti e ne fanno uscire la musica più pura.
Un duo che consiglio caldamente di andare ad ascoltare dal vivo, ne uscirete arricchiti di una gamma di emozioni e sensazioni che non pensavate di avere.

© Antonella Posa

© Antonella Posa

Vi ricordo i prossimi appuntamenti del Conversano Music Corner Jazz, da andare a vedere uno per uno:
14 aprile Organik3 feat. Giovanni Falzone
21 aprile Gemini – Fabrizio Savino
28 aprile Shema – Donatello D’Attome feat. Daniela Spalletta

Per info e costi http://www.teatropubblicopugliese.it

Federica Di Bari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...